1x14 Lazarus

Ritorno dall'aldilà

Scritto da: Alex Gansa and Howard Gordon
Diretto da: David Nutter
Data di trasmissione USA: 4 Febbraio 1994
Data di trasmissione Italia: 7 Agosto 1995

Durante un assalto a una banca, Scully colpisce un rapinatore mentre il suo amico Jack Willis viene ferito gravemente. In ospedale, mentre si cerca di far riprendere conoscenza all'agente, anche il corpo del rapinatore, Duprè, reagisce al defibrillatore. Willis si risveglia, mentre Duprè muore. In realtà è la coscienza di Duprè che si trova nel corpo dell'agente.
Willis si reca all'obitorio e taglia le dita di Duprè per recuperare la fede matrimoniale, mentre il tatuaggio del rapinatore compare sul suo braccio. Duprè, insieme alla moglie Lula, aveva ucciso sette persone in sette rapine. Mulder intuisce che c'è qualcosa di strano nel comportamento di Willis e afferma che due uomini sono morti e uno è tornato, ma quale?
Willis/Duprè uccide il fratello di Lula, credendo che egli lo abbia tradito, e si presenta poi sulla scena del delitto. Per provare la sua teoria, Mulder fa firmare a Willis una cartolina di auguri per Scully, anche se lei e l'agente sono nati lo stesso giorno e il loro compleanno dista ancora qualche mese.
Willis afferma di aver trovato Lula e porta Scully con sé per arrestare la donna, ma Willis cattura Scully e rivela a Lula di essere Duprè. Willis si sente male perché ha bisogno di insulina, ma Lula gli impedisce di prenderla e ammette di essere stata lei a tradirlo, poi contatta l'FBI per chiedere un riscatto per Scully. Willis si finge morto e uccide Lula, poi muore lui stesso. All'arrivo degli agenti, Scully scopre che l'orologio dell'amico si era fermato nell'ora del suo arresto cardiaco, Mulder afferma che questo "può significare qualunque cosa tu preferisca credere".

Spiegazione del titolo: Lazzaro è il personaggio biblico resuscitato da Gesù

Retroscena:
Secondo il copione originale, Duprè doveva impossessarsi del corpo di Mulder, ma poi si è pensato fosse meglio che nessuno dei due protagonisti dovesse essere coinvolto in esperienze di questo tipo.
L'episodio è stato un'ottima occasione per scavare nella storia personale di Scully. Inoltre l'episodio lascia spazio a spiegazioni di tipo non paranormale e questa era l'idea di base.
Scopriamo qui che il compleanno di Scully è il 23 febbraio.
Nel copione originale, Duprè affermava di essere nato nell'anno del Dragone (1964, lo stesso anno di Scully) dell'astrologia cinese; invece dice di essere nato nell'anno del Topo (1960, lo stesso anno di Mulder, e di Duchovny).

Episodio Precedente - Episodio Seguente