2x04 Sleepless

Insonnia

Scritto da: Howard Gordon
Diretto: Rob Bowman
Data di trasmissione USA: 7 Ottobre 1994
Data di trasmissione Italia: 15 Ottobre 1995

Il dottor Saul Grissom vede il proprio appartamento in fiamme e chiama il 911. Viene trovato morto, ma non c'è traccia di incendio. A Mulder viene lasciato un nastro, che attira la sua attenzione sul caso. Gli viene affiancato un giovane agente, Alex Krycek. L'autopsia di Scully sul cadavere del dottore, che dirigeva una clinica specializzata in disturbi del sonno, rivela danni agli organi interni, che possono essere stati provocati solo da un incendio.
In seguito un altro uomo viene ucciso, dopo aver visto dei contadini vietnamiti che gli sparavano addosso. Questa vittima è un Marine, un ufficiale dei corpi speciali in cui anche Grassom aveva lavorato, 24 anni prima. L'ultimo superstite di quell'unità è Augustus Cole, che risulta irreperibile.
Per la prima volta Mulder incontra Mr. X, che gli parla di un progetto segreto per creare il soldato perfetto, senza la necessità di dormire. L'esercito poteva così contare su perfette macchine per uccidere, ma ne ha perso il controllo quando i membri della squadra hanno iniziato a uccidersi tra loro. Cole, l'ultimo rimasto, non dorme da 24 anni ed è in cerca di vendetta.
Mulder formula la teoria secondo la quale Cole ha sviluppato la capacità di creare sogni talmente reali da poter uccidere. Pensando che Cole voglia vendicarsi dell'altro dottore che aveva partecipato al progetto, Mulder e Krycek gli vanno incontro alla stazione, ma Cole fugge sparando a Mulder con i suoi poteri psichici.
Mulder rintraccia l'uomo, ma Krycek lo uccide, sostenendo che era armato. Tutte le prove sul caso scompaiono.
Mulder rivela a Scully del suo incontro con Mr. X e dell'ammonimento che la chiusura degli X-Files è stato solo l'inizio.
L'Uomo che Fuma incontra Krycek che lo informa che Mulder ha trovato un sostituto per Deep Throat e che Scully rappresenta un grosso problema. Ma l'Uomo che Fuma lo rassicura in tono lugubre.

Spiegazione del titolo: "insonne"

Retroscena:
Mr. X doveva essere in realtà una donna, ma dopo aver girato una scena con un'attrice, i produttori dissero che la cosa non funzionava e si rivolsero a un veterano di 21 Jump Street, Steven Williams, che conosceva da lungo tempo Glen Morgan e James Wong. Per quanto riguarda l'idea dell'episodio, è stata attribuita a una crisi di insonnia dello scrittore Howard Gordon, durata due settimane.
Nicholas Lea, già apparso in Genderbender, fa il suo ritorno nei panni di Alex Krycek: i fan lo hanno battezzato Ratboy.

Episodio Precedente - Episodio Seguente