2x05 Duane Barry

Ostaggi

Scritto da: Chris Carter
Diretto da: Chris Carter
Data di trasmissione USA: 14 Ottobre 1994
Data di trasmissione Italia: 22 Ottobre 1995

L'episodio si apre nel 1985 con il rapimento di Duane Barry da parte di alieni. Si vede quindi Barry ai giorni nostri, internato in un istituto psichiatrico. Afferrata la pistola di una guardia, prende in ostaggio un dottore, insistendo perché lo accompagni sul luogo del rapimento.
Mulder è chiamato a negoziare. All'improvviso viene a mancare la luce e Barry spara nel buio, ferendo un ostaggio. Viene fatto entrare Mulder insieme a un infermiere. Mentre l'agente gli parla, Barry ha dei frequenti flsh-back sul suo rapimento. Alla fine acconsente a lasciare andare il ferito, in cambio di Mulder.
Scully intanto indaga sui precedenti medici di Barry, scoprendo che si tratta di un ex agente FBI ferito in servizio: una pallottola ha distrutto una parte del suo cervello, rendendolo soggetto a allucinazioni.
Barry spiega a Mulder che il governo è al corrente dei rapimenti e descrive il luogo in cui è stato trattenuto. Nel frattempo, Scully informa Mulder della psicosi di Barry, grazie a un microricevitore nell'orecchio dell'agente.
Un tiratore scelto spara e ferisce Barry. Un esame medico sembra dar credito alla tesi del rapimento alieno, infatti vengono rilevati strani oggetti metallici nel corpo dell'uomo.
Al supermercato Scully passa uno dei frammenti sul lettore di codici a barre, mandandolo in tilt. Intanto, Duane Barry riprende conoscenza e fugge dall'ospedale.
Scully chiama Mulder e gli lascia un messaggio raccontando l'episodio del lettore a barre. Di colpo Barry appare alla finestra e dopo uno schianto si sente Scully invocare aiuto.

Spiegazione del titolo: è il nome del protagonista dell'episodio

Retroscena:
L'episodio è stato girato durante la gravidanza di Gillian Anderson ed è il primo scritto e diretto da Chris Carter.
Steve Railsback, che aveva acquistato una certa notorietà con il film Helter skelter, impressionò tutti nella parte di Duane Barry, ma fu CHH Pounder ad aggiudicarsi una candidatura all'Emmy come migliore attrice ospite di prima serata, interpetando l'agente Kazdin. Chris Carter ricevette la candidatura per la sceneggiatura dell'episodio e John S. Bartley per la fotografia.
Il caso di Phineas Cage al quale si riferisce Scully nell'episodio è veramente accaduto: agli inizi del 1900, una carica di dinamite scagliò una barra d'acciaio di 1m nel cervellò di Cage, che sopravvisse e non risentì di alcuna menomazione fisica, divenne però molto irascibile fino alla sua morte, avvenuta 20 dopo.

Episodio Precedente - Episodio Seguente