2x23 Soft Light

Luci diffuse

Scritto da: Vince Gilligan
Diretto da:: James Contner
Data di trasmissione USA: 5 Maggio 1995
Data di trasmissione Italia: 17 Dicembre 1995

Nella sua stanza d'albergo, un uomo d'affari si avvicina alla porta, alla quale qualcuno sta bussando. Appena però entra nell'ombra dell'uomo, vine risucchiato nel pavimento. Il dottor Chester Bandon, "proprietario" dell'ombra, fugge, nel panico.
Scully accetta di aiutare Kelly Ryan, una sua studentessa all'accademia, che sta indagando su dei rapimeti da parte di entità ignote. Mulder nota una chiazza sulla moquette, elemento comune ai tre rapimenti.
Gli agenti trovano alcuni indizi che conducono a pensare che il responsabile dei rapimenti viaggi spesso in treno. Due poliziotti vengono incaricati di orvegliare la stazione, dove incontrano Banton. I due si avvicinano e vengono vaporizzati non appena toccano la sua ombra.
Mulder esamina i filmati della telecamera di sicurezza e nota che nei giorni dei rapimenti compare Banton. Sulla sua giacca riesce a distinguere il simbolo della Polarity Magnetics, luogo di lavoro della prima vittima.
Recatisi alla Polarity, incontrano il dottor Davey, che dice loro che il dottor Banton è sparito cinque settimane dopo aver subito un incidente durante un esperimento con un acceleratore di particelle: Banton era rimasto chiuso nella camera di prova, lasciando sul muro un'immagine simile a quella trovata sui luoghi delle sparizioni.
Tornato alla stazione ferroviaria, Mulder nota che la luce diffusa non proietta ombre. Gli agenti inseguono e intrappolano Banton in un angolo, mentre Mulder spegne a colpi di pistola tutte le lucei prima che Scully entri nell'ombra del dottore.
Rinchiuso in un ospedale psichiatrico, Banton spiega che la sua ombra è come un buco nero, trasforma la materia in pura energia. Crede che il governo lo stia cercando e che sia disposto a ucciderlo pur di scoprire il segreto della sua ombra.
La polizia, con l'aiuto di Rayan, estromette gli agenti e si prepara a trasferire Banton nella prigione della contea. Mulder contata Mr.X, ma questi si rifiuta di collaborare, sostenendo di essersi già esposto troppo. Tuttavia la sera stessa, Mr. X si reca all'ospedale con due finti infermieri, affermando di dover trasferire Banton. Mentre lo legano, le luci di emergenza si accendono e i due infermieri vengono vaporizzati. Mr.X lascia quindi fuggire Banton.
Lo scienziato ritorna alla Polarity e chiede a Davey di aiutarlo a distruggere tutte le apparecchiature. La Rayan cerca di fermarlo, ma Banton si avvicina a lei risucchiandola nella sua ombra. Davey però lo rinchiude nella stanza dell'acceleratore e cerca di avvertire i suoi superiori, ma viene bloccato da Mr.X.
Mulder e Scully arrivano in tempo per vedere Banton che sparisce nella camera di prova. Mulder si reca da Mr.X accusandolo di averli usati per trovare lo scienziato, ma Mr.X nega di aver ucciso lui Banton.
Mulder dice a Scully che Davey è scomparso e che forse non era Banton quello dentro l'acceleratore. Altrove Mr.X si avvicina a un uomo in camice di laboratorio; poi viene inquadrato Banton, collegato a degli elettrodi e sottoposto a una luce lampeggiante bianca.

Spiegazione del titolo: "luce diffusa", l'unica che impedisce di proiettare ombre

Retroscena:
La sceneggiatura originale è di Vince Gilligan, ma furono apportate alcune modifiche, come l'introduzione di Mr.X. Infatti, una volta deciso che i timori di Banton erano più di una paranoia, bisognava trovare un espediente per consegnarlo nelle mani di quelli che volevano studiarlo, e Mr.X era la scelta più ovvia. Il suo personaggio è quindi l'esatto contrario di Deep Throat.
L'arma usata da Mr.X è una Sauer P228, estremamente compatta e adatta a lavoretti sporchi. Nel pilota Mulder usava una Tauros 92 9mm automatica, Scully una Bernardelli 7.65. Mulder in seguito è passato a una Glock 19 e Scully a una Walther PPK 7.65. Nella prima parte della seconda stagione entrambi usavano pistole Sig Sauer, Mulder una 226 e Scully una 228. Qu, alla fine della seconda stagione usano le armi standard dell'FBI, le Smih&Wesson 1056, ormai fuori produzione.

Episodio Precedente - Episodio Seguente