3x01 The Blessing Way

Il rituale

Scritto da: Chris Carter
Diretto da:: R. W. Goodwin
Data di trasmissione USA: 22 Settembre 1995
Data di trasmissione Italia: 5 Novembre 1996

L'Uomo che Fuma e alcuni soldati fanno irruzione nella casa di Albert Hosteen: vogliono Mulder e i documenti MJ. Poco dopo arriva Scully, che si reca poi al vagone dove Mulder era stato visto per l'ultima volta, trovando solo rottami. Poco dopo la sua automobile viene fermata da alcuni soldati che si impossessano della sua copia dei documenti segreti.
Tornata a Washington, Scully viene sospesa per disobbedienza ai superiori. Amareggiata e sicura che Mulder sia morto, teme che gli uomini che hanno ucciso suo padre e il collega non verranno mai puniti; scopre poi che il nastro DAT contenente i file segreti scomparso. Scully riceve poi la visita di Frohike, che le mostra un ritaglio di giornale con la descrizione dell'omicidio, in stile esecuzione, di The Thinker, il pirata informatico che aveva avuto accesso ai documenti.
Nel New Mexico, le poiane guidano gli indiani fino a Mulder, che, pur gravemente ferito, riuscito a fuggire dal vagone grazie a delle gallerie sotterranee. In sogno, Mulder viene visitato da Deep Throat, che lo incoraggia a tornare indietro per finire il suo lavoro, e da suo padre. Mulder vede inoltre degli alieni nel vagone che vengono uccisi con del cianuro.
Ritornando all'ufficio dell'FBI per riferire a Skinner la morte di The Thinker, Scully viene esaminata dal metal detector che rivela un corpo estraneo sotto la pelle, alla base del collo. Rimosso da un dottore, si rivela essere un microchip.
Dopo tre giorni, Mulder si risveglia. Scully si confida con sua sorella Melissa, che la incoraggia a sottoporsi all'ipnoterapia. Scully per resiste al tentativo e, tornando a casa, vede Skinner che si allontana con fare sospetto. In sogno, poi, sente che Mulder ancora vivo. Al funerale del padre di Mulder, Scully incontra l'Uomo Distinto, che l'avverte che si trova in pericolo di vita, forse da parte di qualcuno che conosce. Di ritorna dal funerale, la madre di Mulder trova il figlio che la aspetta.
Nel suo appartamento, Scully riceve una telefonata da Melissa, ma rimane sospettosa. Invece di aspettarla, Scully si reca incontro alla sorella, ma si imbatte in Skinner, che la conduce nell'appartamento di Mulder per parlarle. Non fidandosi di lui, Scully estrae la pistola; nel frattempo Melissa arriva da Scully e per uno scambio di persona, Krycek le spara.
Skinner dice a Scully di avere il nastro DAT. In quel momento si sentono dei passi e Skinner approfitta della distrazione di Scully per estrarre la pistola. I due si tengono entrambi sotto tiro.

Spiegazione del titolo: il nome del rituale indiano di guarigione, "la via della benedizione"

Retroscena:
Gli esterni ambientati in New Mexico sono stati ricreati in una cava nei pressi di Vancouver, pitturata con 72.000 litri di vernice rossa. Inoltre fortunatamente nel giorno delle riprese il sole fu splendente quasi quanto quello del Sudovest degli Stati Uniti. Le scene della riserva indiana sono state girate in un villaggio minerario abbandonato, dove un'alluvione aveva lasciato il terreno spoglio e roccioso. La vecchia miniera stata utilizzata per contenere lo schedario di Paper Clip.
I disegni di sabbia sono stati eseguiti da un esperto Navajo, mentre un nativo stato convocato come consulente tecnico dopo che alcuni Navajo si erano lamentati delle inesattezza culturali di Anasazi.
Krycek, interpretato da Nicholas Lea, ha qui dovuto sparare a Melissa Scully, interpretata da quella che allora era la sua ragazza, Melinda McGraw.
L'episodio dedicato a Larry Wells (1946-1995), che era un costumista della serie.

Episodio Seguente